Dive3000.com Logo

La Storia di Dive3000

Dive3000 nasce nel 1999 per volontà di Andrea Artaria come "dive": nuota nella rete.
In questi anni un certo Renato Soru quota alla borsa Italiana una società fondata nel 1997 chiamata Tiscali mentre nelle edicole si distribuivano abbonamenti di prova ad internet col "Topolino" in dischetti formato 3,5 e connessioni rigorosamente telefoniche (grazie comunque!). Sempre in questi anni negli Stati Uniti, Google muoveva i sui primi solidi passi verso una grande storia di successo.

In un primo momento Dive3000 ricorre ad un servizio di hosting gratuito appoggiandosi a xoom.it (allora http://members.xoom.it/dive3000/). Nasce in seguito il servizio di redirectory 3000.it che sembra essere stato fatto apposta per simulare quello che allora poteva ancora sembrare a dei neofiti un sito di primo livello: (www.dive.3000.it); è allora che DiVe3000 conosce un suo primo grande sviluppo recensendo risorse gratuite disponibili in rete.
Internet vive in quegli anni un vero e proprio boom che verrà inseguito classificato come il periodo "Web.1". è infatti nel 2000 che la quotazione di Tiscali raggiunge il suo massimo livello. è sempre in questo periodo che in pochi mesi il Nasdaq moltiplica il suo valore di quasi 4 volte in 8 mesi, tanto che in Italia tutti guardano al listino della borsa per strada, in spiaggia e al lavoro.
Sulle ali del fenomeno internet l'impegno sul sito si accresce e il team fino ad allora composto da Andrea e Christian si arricchisce con Gabriele.Si acquisisce finalmente il sito di primo livello dive3000.com.
Ma fra marzo e aprile del 2000 l'incanto si rompe e il Nasdaq comincia a crollare. A fine anno 2000 è appena poco sopra quota 2200 (meno della metà), e poi continuerà a crollare.Siamo nel 2001, la bolla internet è scoppiata.

Mentre molti si ritirano da internet convinti che la bolla abbia decretato la morte di questo mondo, il team di Dive3000 continua le sue serate insonni davanti alle tastiere per recensire, commentare e selezionare le risorse più interessanti in rete e per sviluppare sempre nuovi tools e servizi. Nasce il "Web 2.0"


Grazie per la tua visita.
Tutto lo staff di Dive3000.com