Dive3000.com Logo

Cloud Music

Google Play

play.google.com

Google già da tempo offre dei servizi che potremmo definire cloud, basti pensare a gmail che ci offre 7GB gratis di spazio online, Google Docs offre un 1GB di spazio per salvere i propri documenti, Picasa ancora 1GB per salvare le proprie gallerie fotografiche e con 5$ puoi comprare per ognuno di questi servizi 20GB di spazio aggiuntivo. Ora arriva Google Play, un nuovo servizio che permette di uploadare tutti i propri mp3 sul cloud e riascoltarli ovunque tramite web browser, con applicazione Android ma anche su iPhone!. Le canzoni che hai ascoltato recentemente rimangono disponibili anche offline nel caso non ci fosse copertura di rete. Inoltre si possono selezionare artiti, album o playlists che si vogliono avere sempre ... anche offline. La limitazione di questi servizi è non essere inseriti dentro un pacchetto globale che ti permetta di acquistare uno spazio condiviso per tutte le piattaforme. Non ci sono limiti di dimensione, ma lo spazio e' conteggiato in numero di canzoni: 20'000, direi che può bastare...
Amazon Cloud Player

www.amazon.com

Il concetto è quello di avere un HD virtuale, detto Amazon Cloud Drive, accessibile ovunque che presta però particolare attenzione alla musica. Infatti se vi abbonate ad un account amazon con più di 20GB di spazio, tutta la musica che uploaderete sarà mantenuta online gratuitamente, lasciando intatti i vostri 20GB di spazio cloud. Potete infatti uploadare tutti i vostri mp3 direttamente sul cloud drive senza alcuna limitazione (ogni file deve pesare max 100MB). Per ascoltare la musica da ovunque è stato studiato l'Amazon Cloud Player. Si può accedere in due maniere al Player o tramite browser su un normale PC o laptop (l'applicazione è in Flash) o tramite un app che si chiama Amazon mp3 su cellulari e dispositivi Android. WebApp in Flash e Applicazione Android sembrano escludere però la possibilità di usare l'Amazon Cloud Player su device mobile Apple come iPhone e iPad. 5GB sono gratuiti per tutti gli utenti iscritti, mentre il costo per ogni GB aggiuntivo è di un $1.
Ubuntu

one.ubuntu.com

Anche Ubuntu offre 5MB di spazio cloud gratis, funziona sia su windows, che su Mac oltre logicamente su IPhone ed androidi. Se compri della musica dal loro store ti aggiungono 20GB gratis.